studio aphorisma

ARCHIVIO

Programma corsi 2017

Corsi di tessitura
Tessitura/linea: spazio e superficie

Tema
Il tema centrale della nostra stagione corsistica 2017 è la linea.
La linea ha una rilevanza fisica e anche spaziale e concettuale.
Tracciare una linea può essere il più semplice degli atti creativi.
Una singola linea è l’elemento base di ogni disegno come il filo è l’elemento base di ogni tessuto.
La linea collega due punti ma può essere anche la traccia di un percorso che da un punto può muoversi in tutte le direzioni.
Ci sono linee chiare e scure, allegre e tragiche, deboli e forti ecc.
Ci sono fili morbidi e duri, lisci e ruvidi, lucidi e opachi.
Una linea tessuta può essere a rilievo, incavata o composta di nodi.
Una sola linea sulla superficie del tessuto può creare profondità e l’illusione dello spazio.
Per Paul Klee “la linea è un punto che va a fare una passeggiata”.
Il viaggio per i partecipanti al nostro corso inizia da qui, da una riflessione sul concetto di linea a partire dalla stessa espressione di Klee.

Obiettivo del corso
L’obiettivo di questo corso è l’approfondimento, attraverso la pratica tessile, del rapporto tra progettazione e realizzazione di un tessuto.
Ciascun partecipante sarà indotto durante l’attività corsistica a indagare le proprietà spaziali ed espressive della linea nel tessuto attraverso un’attività tutta svolta tra gioco e funzionalità, tra artigianato e design.
Utilizzeremo varie tecniche compositive adatte alla progettazione di una struttura tessile usando la linea come elemento base.
Durante il corso ciascuno potrà sperimentare diverse armature e pattern ottenuti con differenti variazioni di modulo: invertite, ruotate, ritagliate, riflesse, ecc. Potrà inoltre utilizzare l’elemento della linea nelle sue variabili espressive: breve, lunga, spessa, sottile, irregolare, spezzata, dritta, storta ecc.

Tecniche e materiali
Nel corso “Linea, spazio e superficie” sarà messo in atto un processo per lo sviluppo di originali tecniche di creazione dei tessuti.
L’attività prevede l’ideazione e la realizzazione di una serie di manufatti tessili creati liberamente con diverse tecniche su telai di vario tipo e con materiali e filati sia naturali che insoliti.
Ciascun partecipante sarà seguito individualmente dai conduttori del corso in tutte le fasi di realizzazione del proprio lavoro. Potrà inoltre godere dell’ambiente adatto alla realizzazione delle proprie opere fruendo anche degli stimoli reciproci che scaturiscono inevitabilmente dal contatto e dallo scambio con gli altri partecipanti.

linea

Corsi d'Arte
Pittura/linea: spazio e superficie

Tema
Il tema centrale della stagione corsistica 2017 è la linea.
La linea ha una rilevanza fisica e anche spaziale e concettuale.
La linea è costituita da punti.
La linea collega due punti ma può essere anche la traccia di un percorso che da un punto può muoversi in tutte le direzioni.
Una singola linea è l’elemento base di ogni disegno.
Tracciare una linea può essere il più semplice degli atti creativi.
Ci sono linee chiare e scure, allegre e tragiche, deboli e forti ecc.
La linea trasporta l’energia e il movimento della mano che l’ha tracciata.
La linea è efficace come traccia gestuale della scrittura a mano.
La linea orizzontale, il termine stesso lo dice, suggerisce l’orizzonte.
Una sola linea orizzontale retta o curva crea l’illusione del paesaggio e dello spazio.
Per Paul Klee “la linea è un punto che va a fare una passeggiata”.
Il viaggio per i partecipanti al nostro corso “Linea: spazio, superficie” inizia da qui, da una riflessione sul concetto di linea a partire dall’espressione di Paul Klee contenuta nel suo “Quaderno di scritti pedagogici”.

Obiettivo del corso
L’obiettivo di questo corso è di approfondire l’esperienza dei nostri corsisti nell’uso, in particolare, delle tecniche miste (mixed media).
Ciascun partecipante sarà indotto con una linea fluida a collegare e confondere i confini tradizionali dei vari medium pittorici. Ciascuno potrà sperimentare con le linee, tracciare con differenti strumenti differenti tipi di linee, utilizzando diversi colori e diversi medium, vale a dire matita, pastello, acquerello, tempera, acrilico ecc.
Oltre a rappresentare i contorni, la linea può anche essere utilizzata per l’applicazione del tono di luci, delle ombre e del chiaroscuro. In questo caso, il nostro obiettivo non sarà quello di produrre degli effetti realistici, ma di rafforzare con questi esercizi il collegamento tra occhi, mano e cervello, tutti strumenti necessari per imparare a vedere e per facilitare il processo di creazione.

Tecniche e materiali
L’attività dei corsi prevede l’ideazione e la realizzazione di una serie di manufatti artistici realizzati liberamente su carta.
Sotto la guida del conduttore del corso i partecipanti potranno approfondire esercizi pratici come:
- definire una forma con una linea
- creare una struttura con una linea
- suddividere lo spazio con una linea
- tracciare un contorno con una linea
- creare variazioni tonali con una linea
- collegare parti diverse della superficie di un dipinto con una linea
Ciascun partecipante per la realizzazione dei propri lavori potrà fruire di tutti gli strumenti necessari disponibili nel nostro atelier. Potrà godere inoltre dell’ambiente adatto alla concentrazione e alla realizzazione delle opere e arricchire la propria esperienza attraverso il contatto e lo scambio con gli altri partecipanti.

Scarica il programma


Programma Corsi 2017
Programma Corsi 2016
Programma Corsi 2015
Programma Corsi 2014
Programma Corsi 2013